Chiudi

 

Le Tipicità

La ricchezza del nostro territorio 

Testata 2

Cosa sono le DOP, le IGP e le PAT?

DOP e IGP sono i veri fiori all’occhiello del sistema-qualità agroalimentare dell’Emilia-Romagna. I prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) sono prodotti di nicchia che racchiudono non solo un alto valore gastronomico ma anche culturale.


I prodotti DOP, per le loro eccezionali caratteristiche, hanno ottenuto dall’Unione Europea la riconoscibilità ufficiale di denominazione di origine protetta. Il marchio DOP è applicato a quei beni per i quali tutto il processo produttivo, compreso l´approvvigionamento della materia prima, avviene in un area geografica delimitata, di ridotte dimensioni, e nella quale si determina un legame univoco e specifico tra prodotto e territorio, secondo precisi standard.


I prodotti IGP hanno ottenuto dall’Unione Europea la riconoscibilità ufficiale di indicazione geografica protetta. Il marchio IGP è applicato a quei beni per i quali il legame tra area geografica e standard produttivo può limitarsi ad una sola fase del processo produttivo.

I Prodotti DAP sono realtà produttive per le quali la tutela comunitaria non risulta applicabile, ma sui quali era necessario intervenire per arrestare il fenomeno della loro scomparsa.

 

La Regione Emilia Romagna ha il compito di predisporre annualmente l´elenco dei prodotti tradizionali, nonché di accertare che le metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura siano praticate, sul proprio territorio, in maniera omogenea e secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, comunque per un periodo non inferiore ai venticinque anni.

 

Al vaglio degli organismi competenti ed in attesa del riconoscimento comunitario sono la Vongola di Goro, il cocomero ferrarese, il Melone dell’Emilia, la carota del Delta ferrarese, la salama da sugo o salamina ferrarese, la ‘zia’ ferrarese (salame all’aglio), il riso del Delta del Po, l’aglio di Voghiera, il pampapato-pampepato di Ferrara e i cappellacci di zucca ferraresi che invece hanno appena ricevuto il riconoscimento.

 

Visita anche : http://www.provincia.fe.it/